E’ bene ricordare innanzitutto che i rifiuti prima di essere allontanati dal luogo di produzione devono essere classificati. Con la legge n°116/2014 è stata inserita una premessa all’allegato D art 13 comma 5 lett. B dove oltre citare la classificazione in capo al produttore, in caso di codici a specchio è necessario:

Per la determinazione del composto è necessario basarsi sempre sui composti peggiori per il principio di precauzione. La valutazione della pericolosità o meno del rifiuto determina la sorte del rifiuto nella sua gestione; pertanto un errore determinerà l’ errore sull’intero processo di smaltimento.