End of waste

Mentre si lavora al progetto di demolizione è utile predisporre anche uno studio sulle tipologie di materiali che ne deriveranno.

Ci sono casi in cui alcuni rifiuti, a seguito di semplice riciclo, cessano di essere tali e vengono riclassificati in svariati modi sulla base dei criteri di legge che essi soddisfano.

Ad esempio:

  • Oggetto con scopi specifici;
  • Mercato aperto (per quel materiale);
  • Soddisfa requisiti tecnici e l ‘uso non provoca impatti negativi né per l’ambiente né per l’uomo.

Il termine “end of waste” è stato coniato ed introdotto nell’ambito tecnico come ulteriore definizione di protezione per l’ ambiente.

Ad oggi la Monaci Demolizioni Speciali Srl utilizza il criterio di “end of waste” per ferro, acciaio, rottami di alluminio, vetro, rottame di vetro e rottami di rame.

CONTATTACI